Grazie! I tuoi dati con noi sono al sicuro e non verranno venduti o ceduti a terze parti. Tutte le nostre email includeranno sempre un link per annullare l’iscrizione. Qui puoi trovare ulteriori dettagli. Attenzione: se scegli questa opzione non riceverai più le nostre email su come fermare la crudeltà degli allevamenti intensivi. Se ricevi già le nostre email, selezionando ‘no’ smetteremo di inviartele.

Un paese a pascolo zero

Quando pensiamo alla produzione di latte e formaggio, ci viene in mente l’immagine di vacche che pascolano liberamente nei prati, ma purtroppo la realtà, nel nostro paese, è molto diversa.

La maggior parte dei due milioni di vacche da latte allevate in Italia attualmente passa tutta la propria breve vita al coperto facendo una sola cosa: produrre latte.

L’allevamento intensivo ha sostituito il metodo naturale del pascolo con la pratica di tenere gli animali imprigionati in capannoni. Gli animali vengono nutriti con cereali (in Italia circa il 50% dei cereali coltivati è destinato agli animali).

Come spiega Philip Lymbery, CEO di Ciwf, nel capitolo dedicato all’Italia del suo ultimo libro, Dead Zone, l’allevamento e l’agricoltura intensivi in Italia non solo non rispettano il benessere animale ma hanno anche un impatto negativo sull’ambiente e sulla biodiversità. Inquinamento, alterazione degli ecosistemi naturali, monoculture che fanno largo uso di pesticidi: tutti fenomeni connessi che hanno come denominatore comune l’allevamento intensivo.

I consumatori hanno il diritto di poter conoscere il metodo di allevamento da cui provengono i prodotti di origine animale. Per i prodotti lattiero-caseari, in Italia, non esiste nessun tipo di etichettatura, né obbligatoria né volontaria.

Chiediamo al Ministro delle Politiche Agricole Centinaio che sia introdotta al più presto un’etichettatura volontaria secondo il metodo di allevamento per questo tipo di prodotti.

Un altro modo di allevare è possibile: un equilibrio naturale in cui il pascolo garantisce una buona qualità di vita agli animali, un prodotto alimentare di qualità migliore e contemporaneamente contribuisce a mantenere vivi gli ecosistemi, sostenendo la biodiversità.

Parameter Value
Sticky button on mobiles
0
Focused page (no standard header, menu etc.)
true
Description Value
Custom Donation Amount Field Placeholder:
Altro
Single Gift Button Label Text
Donazione singola
Regular Gift Button Label Text
Donazione mensile
Donation Purpose in PayPal for Single Gift:
Dare una voce agli animali da allevamento
Donation Purpose in PayPal for Regular Gift:
Dare una voce agli animali da allevamento tutti i mesi
Field Placeholder Texts
supporter.title.other Altro
supporter.firstName Nome
supporter.lastName Cognome
supporter.emailAddress Indirizzo email
supporter.postcode Codice postale
supporter.address1 Indirizzo
supporter.address2 Indirizzo
supporter.city Città
supporter.region Regione
supporter.creditCardHolderName!CC Nome sul fronte della carta
supporter.creditCardHolderName!DD Nome del titolare del conto
transaction.ccnumber Numero carta
transaction.ccvv CVV
supporter.bankAccountNumber Numero del conto
supporter.bankRoutingNumber Codice di avviamento bancario es. 112233
Field Name in Error Messages (override default text auto-generated from label)
GDPR opt-in question radio field Il campo resta connesso
Field Block Prefixes
GDPR opt-in question radio field

Resta connesso

Field Label Texts
supporter.creditCardHolderName!CC Nome del titolare della carta di credito
supporter.creditCardHolderName!DD Titolare del conto
Thank You Messaging
Single Grazie di cuore per il tuo generoso dono di
Monthly Grazie di cuore per la tua donazione mensile di
Error Messages
( parameter placeholder: %% )
CANNOT_PROCEED Impossibile procedere per i seguenti problemi:
IS_REQUIRED %% è richiesto
IS_INVALID %% non è valido
ENTER_A_NUMBER Per favore inserisci il numero
TWO_NEAREST_VALUES I valori validi più vicini sono %% e %%.
PLEASE_ENTER Per favore inserisci
AN_INTEGER_VALUE un valore intero
MAX_TWO_DECIMALS un valore con massimo due decimali
VALID_VALUE un valore valido
MINIMUM_IS Il minimo è %%
MAXIMUM_IS Il massimo è %%
GIFTAID_EXPLAIN An answer to the Gift Aid question
CC_EXP_MONTH Mese di scadenza della carta di credito
CC_EXP_YEAR Anno di scadenza della carta di credito

ENTRA IN AZIONE

L’allevamento delle vacche da latte in Italia è, nella maggior parte dei casi, a carattere intensivo e a pascolo zero. Trasformati in macchine da latte, questi animali trascorrono tutta la loro breve vita in capannoni chiusi, senza mai calpestare un filo d’erba.

Agisci ora per chiedere al Ministro delle Politiche Agricole un'etichettatura volontaria secondo il metodo di allevamento per i prodotti lattiero-caseari. Compilando il form sottoscriverai la petizione.