Stop alle esportazioni illegali in Turchia

12 Stati Membri hanno approvato il trasporto di animali vivi verso la Turchia, nonostante ci siano grossi ritardi alla frontiera. Firma subito per chiedere la fine di queste esportazioni.

 

Crediamo che sia necessario un divieto totale delle esportazioni dall’Unione Europea verso Paesi extra UE per porre fine alla sofferenza di milioni di animali ogni anno.

Ma finchè il divieto non entrerà in vigore, è necessario agire velocemente per evitare che i Paesi europei approvino esportazioni di animali vivi verso la Turchia.

Siamo particolamente interessati a questa rotta perchè può accadere che gli animali vengano trattenuti per giorni alla frontiera, stipati nei camion, in condizioni igieniche spaventose.

Questo trattamento va contro la legislazione europea che prevede lo scarico degli animali e una pausa di 24h con cibo e acqua dopo 28 ore di viaggio.

Gli Stati Membri, compreso il nostro, non dovrebbero approvare le esportazioni verso la Turchia. Le attese dei camion alla frontiera sono frequenti e ciò fa sì che i viaggi diventino illegali.

La Commissione sembra riluttante ad intervenire. Non resta che fare sentire la nostra indignazione.

ENTRA IN AZIONE


Firma la petizione così potremo inviare al Ministro della Salute italiano con delega per il benessere animale questo messaggio